Rimini tiene a battesimo la prima dei Dems

RIMINI. Al Parco Sandro Pertini di Rimini venerdì 29 settembre 2017 ha preso il via la Festa Nazionale di Dems. Democrazia, Europa, Società. Oggi la conclusione dell’evento che ieri ha visto salire sul palco il Ministro di Giustizia Andrea Orlando, seguito in serata da Anna Finocchiaro, Ministra per i Rapporti con il Parlamento. Tra gli eventi di oggi, invece, alle ore 21, la presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini e il ministro della Giustizia Andrea Orlando discuteranno di “Diritti e doveri nell’era digitale”.

Comunicato stampa

Tanti i presenti ieri a Rimini, venerdì 29 settembre, al Parco Sandro Pertini, all’inaugurazione della prima festa nazionale di Dems (Democrazia, Europa, Società), che proseguirà oggi, sabato 30 settembre, con incontri e dibattiti.

L’apertura ieri è stata con l’intervista di Massimo Bordin al Ministro della Giustizia Andrea Orlando ed è stata dedicata ai temi “Democrazia, Europa, Società”. Per Orlando: “Il centrosinistra è in difficoltà. Impedire una frammentazione che apra le porte alla vittoria della destra e dei populisti dipende da ciascuno di noi. Se anziché recriminare o ostentare ciò che è stato fatto in questi mille giorni, discutiamo di ciò che vogliamo fare per i prossimi cinque anni, credo che le distanze possano essere assai minori di quelle attuali. Da questa festa vogliamo lanciare il messaggio che c’è bisogno di un centrosinistra largo, inclusivo, e che parli alla società civile”.

L’intervento del Ministro è stato anticipato dai saluti di Emma Petitti, membro della direzione nazionale del Partito Democratico che ha ricordato l’importanza di “ricostruire un nuovo centrosinistra capace di dialogare con il mondo delle associazioni su temi come la democrazia, l’Europa, l’ambiente, le politiche sociali e, in particolare, per affrontare il tema della redistribuzione e delle disuguaglianze che sono al centro dell’agenda politica della nostra associazione Dems”.

Alle ore 21 si è tenuto il dibattito “Quale centrosinistra in Italia?”, con la ministra per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro, il vicepresidente del Parlamento Europeo David Sassoli e il segretario regionale del Pd Emilia Romagna Paolo Calvano. Anna Finocchiaro: “Bisogna lavorare per ricostruire questo campo largo del centrosinistra che ci tenga tutti dentro e che ci consenta di affrontare le elezioni con una forza che oggi certamente non abbiamo”.

Oggi, sabato 30 settembre, proseguirà la Festa dei Dems e durante la giornata sarà affrontato anche il tema della violenza sulle donne. Emma Petitti: “Continua l’impegno sul contrasto alla violenza sulle donne da portare avanti con associazioni, centri e istituzioni locali. Il tema dei diritti e della prevenzione è al centro dell’impegno di Dems con il Ministro Orlando e la presidente della Camera Laura Boldrini”.

La giornata inizia alle ore 16.30, è previsto l’incontro con i parlamentari europei di S&D per il confronto “L’Europa che vorremmo”.

Alle ore 18.30 si terrà il dibattito “Ambiente e lavoro al centro dell’agenda politica”, con la sottosegretaria all’Ambiente Silvia Velo, il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, il presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati Cesare Damiano e la presidente di Legambiente Rossella Muroni.

Alle ore 21, la presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini e il ministro della Giustizia Andrea Orlando discuteranno di “Diritti e doveri nell’era digitale”. Modera: Matteo Grandi.

Lo streaming degli interventi sarà trasmesso sulla pagina Facebook di Andrea Orlando e sul canale YouTube di Dems.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy