San Marino. Il Museo dell’Emigrante alla ricerca di una figura di supporto

San Marino. Il Museo dell’Emigrante alla ricerca di una figura di supporto

SAN MARINO. L’Universita degli Studi della Repubblica di San Marino seleziona una figura di supporto per progetti di ricerca e altre attività inerenti il Museo dell’Emigrante. Al bando posso partecipare i cittadini sammarinesi o residenti con un diploma di laurea in Storia, conoscenza della lingua inglese, esperienza nella didattica museale e abilitazione professionale come guida turistica.

Comunicato stampa
Collaborare a progetti di ricerca sulla storia dell’emigrazione sammarinese in collaborazione con le istituzioni del Titano e le comunità dei cittadini residenti all’estero, contribuire alle attività del Museo dell’Emigrante e supportare i percorsi didattici che la struttura offre alle scuole. Queste le principali funzioni richieste alla figura che verrà selezionata attraverso un bando di concorso dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino.
La possibilità è aperta per i cittadini sammarinesi o residenti con un diploma di laurea in Storia, conoscenza della lingua inglese, esperienza nella didattica museale e abilitazione professionale come guida turistica.
La borsa di studio affidata alla figura selezionata avrà la durata di un anno. Le domande di partecipazione al bando devono pervenire entro le ore 12 del 3 novembre prossimo nell’ufficio del dipartimento di Storia, Cultura e Storia sammarinesi dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, in contrada Omerelli 20, nel centro storico del Titano. Maggiori informazioni sul sito www.unirsm.sm, nella sezione “bandi, concorsi e selezioni”, alla quale si accede dalla voce “Ateneo”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy