Rimini. Spaccio a minori in pieno giorno al Parco Cervi: scattano gli arresti

Corriere Romagna: Spaccio a minori in pieno giorno, scattano gli arresti al parco Cervi / I pusher stazionano costantemente ma grazie alle segnalazioni di tanti cittadini si riesce spesso a coglierli con “le mani nel sacco”

 

RIMINI. Ancora tre spacciatori arrestati dai carabinieri in divisa e in borghese, impegnati in specifici servizi tra arco d’Augusto e parco Cervi. Un’area che dal cuore della città arriva al mare che moltissimi balordi continuano a presidiare nonostante gli sforzi quotidiani per ripulire l’area da parte delle forze dell’ordine. Una attività che trova importanti indicazioni operative anche nelle segnalazioni fatte dai cittadini. L’ultima in ordine di tempo ha permesso di far finire in cella di sicurezza un 25enne originario del Senegal, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine di Rimini e della Romagna. I militari, in diretta, hanno assistito al passaggio di una bustina a due ragazzini. I minorenni, subito fermati, hanno consegnato ai carabinieri una dose da un grammo di marijuana. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy