San Marino. Riciclaggio cricca bancarotte, i legali chiedono nullita’ del processo

Antonio Fabbri L’Informazione di San Marino:  Riciclaggio cricca bancarotte, i legali chiedono nullita’ del processo / In ballo la contestazione di avere movimentato 1,3 milioni di euro ritenuti frutto di reato / Rigettate dal giudice le eccezioni di nullità e prescrizione Si procede col dibattimento

SAN MARINO. Iniziato ieri il processo a carico di Modestino Tartaglione, 66enne di Fiano Romano, Walter Dezi, 57enne di Roma, e il sammarinese, noto commercialista, Aldo Geri di 52anni. I tre sono accusati di avere occultato il denaro in concorso tra loro e con Alessandro Dezi, figlio di Walter, non imputato in quanto ritenuto autore del reato presupposto e quindi non perseguibile perché i fatti contestati riguardano un periodo precedente al 2013. Le prime movimentazioni utilizzate, secondo l’accusa, per nascondere il denaro sono inquadrabili nel periodo tra il dicembre 2008 e il gennaio 2009, quando Modestino Tartaglione, che aveva un mandato fiduciario presso la Business & Financial Consulting ed era prestanome di Walter Dezi (…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy