Misano (Rn). San Pellegrino: incontro con Francisco Javier Campos González

MISANO (RN). Per 13 studenti del Liceo Linguistico San Pellegrino, classe IV, si è appena concluso il soggiorno studio a Cordoba, dove hanno incontrato il più importante professionista del settore turistico, che ha sottolineato l’importanza di studiare le lingue e di tenere salde le proprie radici. (www.liceo.fusp.it)

 

[C. S.] Misano Adriatico, 3 novembre 2017 – Un soggiorno linguistico con percorso culturale e di alternanza scuola-lavoro dedicato al linguaggio tecnico di marketing, economia, turismo e incontri con professionisti del settore.

Per i 13 studenti, tra cui anche due ragazze sammarinesi, della classe IV del Liceo Linguistico San Pellegrino è stata un’importante esperienza di approfondimento e scambio culturale il soggiorno studio a Cordoba, che è appena terminato e che conclude anche la stagione dei viaggi all’estero a inizio anno scolastico.

Qui i ragazzi hanno potuto incontrare il più importante “hostelero” di Cordoba, Francisco Javier Campos González, il più autorevole punto di riferimento per la città nel turismo e responsabile della Commissione del settore dell’associazione degli imprenditori Confederación de Empresarios de Córdoba (CECO).

Durante l’incontro, che si è svolto all’interno del ristorante che l’imprenditore sta allestendo per l’imminente apertura, Campos ha raccontato agli studenti il suo percorso professionale, costellato di conquiste, così come anche di errori, e segnato dall’ultima crisi spagnola. Ai ragazzi ha detto più volte che questo nuovo ristorante rappresenta per lui una grande sfida e che crede nei luoghi centenari che rappresentano le origini, come la sua nuova attività che sorge su un antico palazzo cittadino con il suo tradizionale patio. L’imprenditore si è soffermato a lungo a dialogare con gli studenti, chiedendo loro che cosa intendono fare dopo il diploma e sottolineando l’opportunità data dalla conoscenza delle lingue straniere. Il suo consiglio è stato, infatti, quello di tenere salde le radici e di aprirsi al mondo, viaggiando e scoprendo sempre.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy