San Marino. Il Domagnano aggancia la vetta, Tre Fiori e Libertas scappano

SAN MARINO. La prima giornata di intergirone – ottava di regular season nel Campionato Sammarinese 2017/2018 – non stravolge le gerarchie maturate nei rispettivi gironi da Domagnano, Libertas e Tre Fiori che, nella prima della serie di otto giornate inedite e non replicabili, si confermano in corsa per un posto nel Play-off.

[c.s.] Post season più vicina per le formazioni di Cecchetti e D’Orsi, che nel pomeriggio hanno strapazzato Faetano e Juvenes/Dogana. I granata mettono a referto la vittoria più ampia della stagione, mantenendo inviolata la porta di Aldo Simoncini – la meno battuta del torneo. Nel 6-0 con cui è archiviata la pratica Juvenes/Dogana, c’è spazio per Rossi, Perrotta, Carlo Valentini, Rocchi e Matteo Camillini – quest’ultimo autore di una dopiietta. Un successo che proietta la Libertas a +6 sul Cailungo, ad oggi la quarta forza dei Girone B. Gli uomini di Bartoletti ritrovano Collini e con lui la rete: la settima gioia stagionale del bomber romagnolo non basta però per piegare un Pennarossa passato a condurre con Daniele Conti e riacciuffato in 120 secondi dai rossoverdi.

 Prosegue nel suo percorso da schiacciasassi il Tre Fiori, che ha superato con uno scoppiettante 5-2 il Faetano: nella partita con più reti segnate dei quattro anticipi, sorprende non scorgere il nome di Marco Bernacci nel tabellino. Il capocannoniere del torneo ha comunque giocato un ruolo decisivo nello sviluppo delle azioni che hanno portato alle doppiette di Matteo Andreini e Badalassi, come alla rete di Teodorani. Per il Faetano a segno Ordonselli e Gravina, quando il match era però già piuttosto indirizzato verso Fiorentino.

 Unica a vincere, delle quattro formazioni del Girone A oggi impegnate, il Domagnano: gli uomini di Campo hanno battuto il Murata – unica formazione ancora a secco di punti dopo sette giornate – con un gol per tempo. Il marcatore non cambia: sempre Nicolò Angelini; l’ex di turno ha punito il Murata, salendo a quota cinque gol in campionato – tanti quanti quelli di Jaupi, oggi assente al pari di Vicini. I giallorossi hanno momentaneamente agganciato al primo posto il Tre Penne, che oggi osservava il turno di riposo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy