Rimini. Ritenuta “irrecuperabile” le portano via il figlio

Corriere Romagna: “Mamma irrecuperabile”: le tolgono il figlio mentre ne cresce un altro / I giudici minorili di Bologna sulla base di vecchie relazioni di psichiatri Ausl hanno deciso l’adottabilità del bimbo

RIMINI. Da due anni vive a Rimini dove il tribunale dei Minori di Bologna lo ha dato in affidamento temporaneo a una famiglia; Gino (nome di fantasia) da 24 mesi non ha più nessun contatto con la mamma biologica che adesso si è ricostruita una nuova vita (ha avuto un altro figlio con un nuovo compagno). Una separazione che rischia di diventare definitiva, perché i giudici felsinei ne hanno dichiarato l’ad ot ta bi li tà perché secondo gli psichiatri de ll’Ausl la sua genitorialità sarebbe “irrecuperabile ”. Una situazione kafkiana, denuncia il “Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani – Onlus” cui la donna si è rivolta: il decreto che stabilisce l’adottabilità di Gino, infatti, arriva mentre la donna sta allevando al meglio il secondogenito. La storia: Tutto è iniziato alcuni anni fa, quando la donna si rivolge ai servizi sociali per scappare da un compagno violento. Immediata la soluzione. Mamma e bambino vengono rinchiusi in una casa famiglia e, “in seguito agli inevitabili problemi causati da questa vita in cattività”, arriva la seconda soluzione: trasferimento in un’altra struttura. “In questa comunità – racconta la donna – stavo malissimo, era troppo rigida, niente telefono, nessuna uscita se non accompagnata… volevo andarmene, ma poi c’era lui, mio figlio, e non potevo abbandonarlo, non l’avrei mai potuto fare. Cresceva così la sofferenza. La mia tensione era arrivata alle stelle ormai. Una volta urlai con Gino e venni convocata in ufficio con l’ordine di allontanarmi dalla comunità per qualche giorno”. La mamma a quel punto torna nelle prima struttura che li aveva accolti. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy