Banca di San Marino premia i giovani sammarinesi con idee innovative

SAN MARINO. Banca di San Marino premia i giovani studenti del liceo economico che con “Spesami – la spesa che non pesa”, si sono aggiudicati il primo posto del concorso “Startuppati”, presentato nelle scuole lo scorso 10 ottobre.

[c.s.] Il contest aveva l’obiettivo di incentivare  e stimolare le idee tra i giovani  , incoraggiare l’imprenditorialità e diffondere i valori dell’economia positiva.

Gli studenti  Marco de Angelis, Alessandro Camassa e Lorenzo Paesini hanno vinto un biglietto per lo “Startup Weekend San Marino”, dove potranno presentare pubblicamente la propria idea di startup, oltre ad un buono di 100 € da spendere al Freeshop. ” Startup Weekend San Marino” si terrà dal 10 al 12 novembre presso Villa Manzoni, dove, con l’aiuto di facilitatori e consulenti, le idee innovative dei partecipanti diventeranno progetti concreti in sole 54 ore. Banca di San Marino sostiene l’avvio di startup nel territorio e vuole configurarsi come un punto di riferimento per i giovani e meno giovani che vogliano tentare la via dell’imprenditoria, offrendo loro supporto nel rendere tangibili le idee innovative e agevolando l’incontro con potenziali investitori.

“Startup Weekend San Marino” è prima di tutto un’esperienza intensa e importante per entrare nel mondo delle startup, un’occasione di formazione diretta sul campo. Non occorrono abilità particolari o idee innovative, serve la voglia di mettersi in gioco. Per iscriversi tramite il sito innova.bsm.sm ed aggiungersi agli oltre 40 partecipanti che arriveranno da San Marino, Emilia Romagna e Marche c’è tempo fino a giovedì 9 novembre.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy