San Marino. Botte e insulti alla ex moglie: condannato un 45enne riminese

A. F. – L’Informazione di San Marino: Picchia e insulta la ex moglie, condanna per un 45enne. Parte civile anche l’Authority

SAN MARINO. Lesioni aggravate e ingiurie alla ex moglie. Per queste imputazioni è stato condannato ieri un 45enne riminese che con la ex, originaria di Sanremo, aveva convissuto sul Titano per 12 anni. Poi la crisi e a gennaio un primo diverbio tra i due e poi un secondo a maggio. Gli insulti alla donna e uno schiaffo che l’aveva fatta cadere a terra e sanguinante dalla bocca. L’uomo poi aveva afferrato la donna al collo mentre questa chiedeva aiuto. Episodi gravi per i quali hanno chiesto la condanna sia il Procuratore del fisco, Roberto Cesarini, sia l’Avvocatura dello stato, parte civile per la Authority per le pari opportunità con gli avvocati Simona Ugolini e Alessandra Bellardini. (…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy