Rimini. “Correte, ci sono tre lupi qui fuori”: si barricano in casa per la paura

Manuel Spadazzi – Il Resto del Carlino : «Correte, ci sono tre lupi qui fuori» Si barricano in casa per la paura / I carabinieri forestali: «Falsi allarmi, molti avvistamenti di cani»

RIMINI. Hanno passato il sabato sera chiusi in casa per la paura di essere attaccati dai lupi. La psicosi che si è creata in questi giorni nel Riminese, dopo quanto accaduto a Coriano dove un lupo è stato ucciso e appeso alla fermata del bus, può fare brutti scherzi. «Ma le segnalazioni di avvistamenti che ci arrivano ormai quotidianamente – avverte Aldo Terzi, comandante del gruppo carabinieri forestali – si rivelano quasi sempre infondate. Penso agli avvistamenti avvenuti a Montecieco e alla Gaiofana, dove dei cani (di razza cecoslovacca) sono stati scambiati per lupi, o a quello che ci ha visti impegnati sabato sera, sempre a Rimini». Eppure anche nell’ultimo caso di sabato sera, chi vi ha chiamato era convinto si trattasse di lupI (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy