San Marino. Sanità, Bronzetti ha la soluzione: “Portare qui i migliori professionisti”

Andrea Lattanzi – La Serenissima: Sanità, Bronzetti ha la soluzione: “Portare qui i migliori professionisti” / Il consigliere del Partito socialista chiede interventi sulla regolamentazione della libera professione medica.

SAN MARINO. “La sanità rappresenta una delle maggiori voci di spesa del bilancio ma, a nostro avviso, dovrebbe e potrebbe diventare una delle voci di entrate del bilancio”. Questo è il pensiero di Denise Bronzetti sulla sanità sammarinese, un settore che a detta sua starebbe “addirittura peggiorando” dal giorno in cui è avvenuto l’insediamento del nuovo governo. Il consigliere del Partito socialista, sulle nostre colonne, commenta l’attuale situazione politica sammarinese ed esprime giudizi sulla legge di bilancio e sui rapporti internazionali del Titano.

Denise, secondo lei, come si sono comportati finora il governo e il Partito socialista? “Sull’operato del governo, credo che siano i fatti a parlare. Dodici mesi ormai in cui le poche cose portate a termine o vicine al raggiungimento sono quelle che il precedente governo aveva impostato mentre su tutto il resto le valutazioni sono estremamente negative, soprattutto sul fronte economicofinanziario e sulla sanità. Niente investimenti e debito pubblico crescente, annunci roboanti sulla difficoltà dei conti pubblici poi smentiti il minuto dopo, autoreferenzialità̀, scelte scellerate nel settore bancario e finanziario e nella sua governance. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy