Cattolica. La perizia: se non fosse stata dimessa la piccola Teresa non sarebbe morta

Enrico Chiavegatti – Corriere Romagna: LA TRAGEDIA DI CATTOLICA /  La perizia: se non fosse stata dimessa la piccola Teresa non sarebbe morta / Tra le cause del decesso anche la mancanza di adeguati strumenti per la diagnostica dei piccoli pazienti

CATTOLICA. Se la giovane dottoressa di guardia l’avesse trattenuta o ricoverata all’Infermi dove c’è il pronto soccorso pediatrico, sicuramente Teresa, la bimba di 5 anni di Montiano (Fc) morta per una peritonite perforante tra le braccia della mamma nella casa del nonno a Cattolica, si sarebbe salvata. Queste, in estrema sintesi, le conclusioni cui sono giunte l’anatomo patologa Donatella Fedeli e la chirurga pediatrica Serenella Pignotti, chiamate dal procuratore capo della Repubblica Paolo Giovagnoli a cercare le cause della tragedia che ha strappato la piccina alla famiglia affidataria con cui viveva da tre anni. Secondo le consulenti della procura, la cui relazione è stata allegata al fascicolo per omicidio colposo che al momento non vede iscritto il nome di nessun indagato, sono state due le cause che hanno portato alla consumazione del dramma di Teresa. Entrambe interagiscono. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy