Rimini. Svolta alla Caritas don Gradara lascia nominato un laico

Corriere Romagna: GALASSO È IL PRIMO LAICO ALLA GUIDA DELLA CARITAS / Svolta alla Caritas don Gradara lascia nominato un laico / L’addio arriva dopo 16 anni: «È giunto il momento» I saluti del vescovo: «Prete al servizio dei poveri» Al suo posto l’ex assessore provinciale Galasso

RIMINI. «È giunto il momento di lasciare». Con queste parole don Renzo Gradara ha detto addio alla guida della Caritas di via Madonna della Scala. Lo fa dopo 16 anni in cui ha assuntoil ruolodi direttoree il suo posto sarà preso per la prima volta non da un prete ma da un laico: si tratta di Mario Galasso, ex assessore provinciale alla Protezione civile e all’A mb ia nt e. Mentre Cesare Giorgetti è stato nominato direttore del servizio Migrantes. L’annuncio è stato dato ieri attorno alle 18, presso ilocali dellaCasa della Giovane, in centro storico, nel corso di un incontro dei dipendenti e dei volontari della stessa Caritas in occasione del Natale. Don Renzo, che ha compiuto 70 anni, racconta che la scelta non è stata semplice ma «dal 2012, in parallelo, il vescovo mi ha anche attribuito la responsabilità dellaparrocchia della Risurrezione, alla Grotta Rossa, servizio che ho accolto con generosa disponibilità anche se ha aggravato non poco il carico pastorale».

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy