San Marino. Opposizioni sulle dimissioni: ‘La volontà non è mutata’

SAN MARINO. I partiti politici di opposizione, attraverso un comunicato stampa congiunto, intervengono riguardo al ritiro delle dimissioni da parte dei tre membri della Commissione Affari Giustizia. ‘Non è mutata la volontà, le dimissioni verranno ripresentate non appena saranno ristabilite le condizioni necessarie’.

 

La volontà dei membri dimissionari di non partecipare alla Commissione Affari di Giustizia non è mutata e il ritiro delle dimissioni durante l’ultima sessione consigliare è stato il gesto estremo a cui sono stati costretti per far comprendere alla maggioranza che quello che accaduto non poteva essere sistemato con la semplice presa d’atto delle dimissioni e la eventuale sostituzione.
Le dimissioni dei tre membri dimissionari verranno ripresentate non appena saranno ristabilite le condizioni necessarie.
Tuttavia, di fronte a quanto sopra ribadito, riteniamo necessario evidenziare i seguenti aspetti.
Lo strappo da cui ha preso avvio la vicenda è avvenuto sulla volontà della Maggioranza dei Commissari di portare tutto davanti ai Giudici del Consiglio Giudiziario Plenario.

Leggi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy