San Marino. TMS: blocco massivo dei servizi in abbonamento a pagamento sui propri numeri

SAN MARINO. TMS rende noto che è in corso il blocco dei servizi in abbonamento a pagamento, offerti da terze parti, sui propri numeri. Si tratta di un’operazione a tutela della clientela, in quanto spesso questi servizi vengono attivati inconsapevolmente.

[c.s.] Telefonia Mobile Sammarinese informa la propria clientela che, unitamente al partner di rete TIM, sta procedendo all’aggiornamento del blocco massivo (black list) dei servizi in abbonamento a pagamento sui propri numeri. TMS ricorda che un’operazione simile era già stata effettuata nel 2015; trattasi ora semplicemente di un aggiornamento, data anche l’estrema proliferazione e diffusione di questa tipologia di servizi, a dimostrazione che da sempre TMS è attenta e votata alla propria clientela con azioni specifiche di tutela e trasparenza. Questi servizi, offerti da terze parti e generalmente a sovrapprezzo, tipicamente consentono di scaricare loghi, suonerie e video o di ottenere informazioni da operatori specializzati. Pertanto, in questi giorni i Clienti TMS stanno ricevendo sul proprio telefono degli sms dal 44123 o comunque da Telecomitalia recanti i seguenti testi: “Gentile Cliente: la sua linea è stata disabilitata all’accesso ai servizi premium forniti da terze parti” ed anche “Gentile Cliente: la sua linea non è abilitata a tutti i servizi VM18”. Ciò significa in sostanza che la linea è stata inserita in una black list aggiornata, ovvero l’impossibilità di attivare servizi a pagamento (talvolta inconsapevolmente, ad.es con un semplice click su un banner pubblicitario) che di norma hanno un costo maggiore rispetto alle telefonate od agli sms ed mms, semplicemente tramite il telefono ed è stata “pulita” , ove vi fosse la necessità, da ogni servizio a pagamento, inclusi quelli di TIM e fatta eccezione per i servizi bancari. Viene così inibita ogni opportunità di avere in bolletta costi indesiderati; mentre, se il Cliente ha esigenza effettiva di attivare servizi premium, potrà consapevolmente richiedere lo sblocco a TMS.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy