San Marino. Sottrae i beni sequestrati a garanzia dei lavoratori, ma il caso è prescritto

L’Informazione di San Marino : Sottrae i beni sequestrati a garanzia dei lavoratori, ma il caso è prescritto

SAN MARINO. Una vicenda come tante, purtroppo. L’Ideal Service Srl viene citata in giudizio per una causa civile di lavoro. A garanzia dei ricorrenti viene posto sotto sequestro quanto contenuto negli uffici della società, a tutela delle pretese dei vantate nella causa civile. Custode del pignoramento, come è prassi in questi casi, viene nominato l’amministratore della società, Antonino Taglianetti, 36 anni di Eboli. Sono sotto sequestro beni fino alla concorrenza di 5.664 euro.

Quando però, tempo dopo, nel 2014, si doveva dare corso alla esecuzione del pignoramento nei locali non della società non c’era più nulla. Taglianetti, che era stato nominato custode, è stato quindi accusato di “distrazione di oggetti pignorati o sequestrati”, dato che, secondo l’accusa, aveva venduto o disperso i beni affidati alla propria custodia, che non sono stati più ritrovati. Ieri in aula sono stati ricostruiti i fatti, ma il giudice ha dovuto prendere atto dell’impossibilità di procedere considerto che, come rilevato anche dal procuratore del fisco Giorgia Ugolini, l’ultima volta che era stata accertata la presenza dei beni sequestrati, risale al dicembre 2010. Il giudice Roberto Battaglino ha quindi dichiarato la prescrizione. 

[Articolo pubblicato per intero il giorno dopo]

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy