Rimini. L’allieva: “Lasciateci in pace Siamo innamorati”

Enrico Chiavegatti – Corriere Roamagna: PROFESSORE INDAGATO PER VIOLENZA SESSUALE / L’allieva: “Lasciateci in pace Siamo innamorati” / La 15enne è stata ascoltata dalla polizia alla presenza di uno psicologo I genitori della ragazzina non hanno ancora presentato denuncia.

RIMINI. È stata un’altra giornata di lavoro intensa, molto intensa, quella di ieri per il sostituto procuratore Paola Bonetti e per la squadra mobile della questura, impegnati a chiarire tutti gli aspetti della sconcertante vicenda che vede indagato per violenza sessuale ai danni di un’allieva di appena 15 anni un professore di un istituto superiore della provincia. «Siamo innamorati» La ragazzina però, nella sua deposizione resa alla presenza di uno psicologo, avrebbe difeso a spada tratta il suo “mento – re”: «Siamo innamorati, abbiamo una relazione sentimentale, lasciateci in pace». Sentimenti che codice penale alla mano non alleggeriscono di una virgola la posizione del docente che al momento, L’allieva: «Lasciateci in pace Siamo innamorati» però, rimane seduto dietro alla sua cattedra.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy