San Marino. “Scudo fiscale, governo sempre piu’ confuso”

L’Informazione di San Marino. Decreto a rischio decadenza, opposizioni critiche contro la Maggioranza / “Scudo fiscale, governo sempre piu’ confuso” / Pretendono da noi che gli salviamo un provvedimento che non ci piace e che porterà nelle casse dello Stato pochi denari”

SAN MARINO. “Difficile capire se il gover- no e la maggioranza vogliano realizzare lo scudo fiscale”. Le opposizioni, in merito al rischio decadenza del decreto sul rientro di patrimoni detenuti all’estero, attaccano Esecutivo e Adesso.sm. “L’assestamento di bilancio di agosto dava mandato al governo di emettere il decreto per lo scudo fiscale entro il 31 ottobre – scrivono le opposizioni – . Il governo ha aspettato fino all’ultimo giorno e proprio il 31 ottobre ha promulgato il famoso decreto, che dunque va ratificato dal Consiglio entro 90 giorni. Dal 31 ottobre sono state convo- cate 4 sessioni del Consiglio, ma il governo ha portato in ratifica questo decreto solo a fine genna- io, l’ultimo mese possibile. Non solo: il governo si accorge il 30 gennaio che il 31 gennaio (ieri, ndr) entro le ore 24, quel decreto deve venire ratificato altrimenti decade, ma nel frattempo lo stesso governo ha stabilito che la giornata di oggi (ieri, ndr) sia dedicata al dibattito sulla visita del Fmi dei giorni scorsi. Come fare dunque? Martedì – proseguono le opposizioni – alle forze di opposizione è stata chiesta la disponibilità a modificare l’ordine del giorno del Consiglio, così da approvare in tempo questo decreto prima che decada. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy