Rimini. Vaccinazioni, stretta sui furbetti che non si presentano in ambulatorio

Il Resto del Carlino : Vaccinazioni, stretta sui furbetti che non si presentano in ambulatorioVaccinazioni, stretta sui furbetti che non si presentano in ambulatorio

RIMINI. CHI NON SI PRESENTA all’appuntamento fissato con l’Ausl per vaccinare il proprio figlio, come indicato dalla normativa relativa all’obbligo vaccinale, affermando che il bambino non si sente bene dovrà essere dotato del certificato medico del pediatra che attesti la veridicità dell’esistenza di una causa ben precisa di salute che giustifichi ne giustifichi la mancata presenza. Diventano sempre più strette le maglie per chi vuole tentare di rinviare la vaccinazione del proprio figlio che deve andare a scuola, fissando una data che attesti la volontà di effettuarla, ma poi non si presenta il giorno dell’appuntamento (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy