Rimini. Giulia Sarti è pronta a dimettersi se non dovesse chiarirsi la sua posizione

Corriere Romagna: Parla Giulia Sarti: “O si risolve tutto oppure mi dimetto” / L’onorevole si autosospende dal Movimento 5 Stelle: “Non ho intascato un euro, mai nel gruppo misto”

RIMINI. Alla fine ha ceduto, Giulia Sarti. Travolta dalla bufera “rimborsopoli”, l’onorevole del Movimento 5 Stelle si è autosospesa, per non creare alcun danno alla campagna elettorale. La vicenda dei bonifici firmati e poi bloccati (e mai finiti al Fondo per le piccole e medie imprese) è nelle mani dei giudici e lì deve essere chiarita. In ogni caso la parlamentare riminese mai e poi mai (assicura) andrebbe a sedersi sui banchi del gruppo misto, quindi o si farà chiarezza prima della proclamazione, oppure si dimetterà. Giulia Sarti è infatti candidata alla Camera sia all’uninominale sia capolista al proporzionale, vale a dire, elezione praticamente certa.(…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy