Rimini. Famiglie al freddo strade bloccate scuole chiuse e paura per i fiumi

Corriere Romagna. Famiglie al freddo strade bloccate scuole chiuse e paura per i fiumi / La tanta neve ha fatto crollare gli alberi che sono finiti
lungo le arterie stradali e sui cavi della luce: decine e decine di persone restate senza riscaldamento

RIMINI. Questa volta ètoccato ai cittadini di San Leo restare al buio e al freddo. La pesante neve caduta nella notte tra mercoledì e giovedì ha fatto crollare diversi alberi sui fili dell’illuminazione e così decine e decine di famiglie sono rimaste senza riscaldamento dalle cinque di mattina all’ora di pranzo. Poi ci sono stati gli incidenti, per fortuna senza gravissime conseguenze ma comunque tanti. E i disagi alla circolazione, sempre per gli alberi caduti, soprattutto lungo le strade della Valle del Marecchia. In molti comuni delle montagne del Riminese lescuole sono rimaste chiuse mentre in Riviera a fare paura sono soprattutto i fiumi, in qualche caso arrivati a livello di guardia a causa della pioggia che scende incessantemente da giorni. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy