Rimini. Scambia l’albergatore per un ladro e si difende con lo spray al peperoncino: condannata

Il Resto del Carlino: ‘Scottata’ dal peperoncino spruzzato in faccia all’albergatore / L’aveva scambiato per un ladro: condanna pesantissima

RIMINI. Scambia l’albergatore per un ladro e lo acceca con il peperoncino. Un equivoco che ha infilato Beatrice Delbaldo, 36 anni, impiegata di banca riminese, in un incubo giudiziario da cui non si è ancora svegliata. Perchè nonostante l’albergatore, compreso l’errore di persona, non l’abbia denunciata, la Polizia di Montecatini l’ha accusata invece di lesioni aggravate dall’uso di arma impropria. Come se non bastasse, due giorni fa con una sentenza che ha dell’incredibile, il giudice di Pistoia l’ha condannata a un anno e nove mesi di carcere (pena sospesa), neanche fosse una spacciatrice di professione. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy