Rimini. I vigili arrestati tornano in libertà

RIMINI. Andrea Rossini, Corriere Romagna: Il tribunale del riesame sostituisce la misura cautelare / I vigili arrestati tornano in libertà: sospesi per un anno dal servizio / Confermate le accuse per i quattro principali indagati: «condotte delittuose seriali»

Il Tribunale del riesame accoglie in parte la richiesta della difesa e rimette in libertà i quattro vigili finiti agli arresti domiciliari nell’ambito dell’i nc h ie st a  “Old Frank” della Guardia di finanza.
Le esigenze cautelari, infatti, possono essere soddisfatte, secondo i giudici bolognesi, da una misura interdittiva meno afflittiva per gli indagati quale la sospensione per un anno dalla polizia municipale.
Resta invece intatto il profilo della gravità indiziaria relativamente alle quattro vicende, per otto complessive ipotesi di reato, sulle quali il Gip riminese si era soffermato al momento di decidere sul provvedimento cautelare da adottare. (…) 

Liberi dunque, ma senza divisa per un anno e con la prospettiva, oggi ancora più vicina dopo il vaglio critico del Tribunale del Riesame, di dovere affrontare un processo tutt’altro che facile.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy