Rimini. Bruciati i pulmini dei russi: «Qualcuno vuole farci fuori»

Il Resto del Carlino : Bruciati i pulmini dei russi «Qualcuno vuole farci fuori» / Nel mirino società che trasporta turisti: si indaga tra i concorrenti

RIMINI. UN AVVERTIMENTO che va ben oltre le minacce, quello che si è consumato l’altra notte in via della Rondine, dove un incendio doloso ha mandato in cenere tre pulmini Merecedes. Proprietaria, una coppia dell’Est titolare di un’agenzia di viaggi e di una ditta di noleggio con conducente a questa collegata che organizza gite per i turisti russi che arrivano nel Riminese. «Qualcuno voleva crearci dei problemi – dice il marito – ma di più non posso dire». L’ALLARME ai vigili del fuoco è scattato poco prima delle due di notte, da via della Rondine. I pompieri sono arrivati in pochi minuti, per trovarsi di fronte a un vero e proprio ‘falò’. Tre pulmini Mercedes stavano bruciando come torce e una volta spente le fiamme, i danni sono risultatidevastanti (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy