San Marino. “Ripartire scontando gli errori del passato”

SAN MARINO. “Dopo tanti anni di segni meno, nei primi due mesi del 2018 il numero di imprese è aumentato di 60 unità. Abbiamo imprese storiche che stanno investendo e crescendo, e che garantiranno nuovi posti di lavoro”. La coalizione di Governo, Adesso.sm, si mostra ottimista sulla ripresa economica del Paese, mettendo però bene in chiaro che: “abbiamo bisogno che i cittadini siano consapevoli del fatto che serve unire le forze, facendo finalmente tutti la propria parte – senza categorie privilegiate – per poter ripartire più forti e solidi di prima”.

Il nostro Paese sta vivendo, anche sulla scia del contesto europeo, un momento di ripresa economica, dopo anni ed anni di recessione. Una ripresa iniziata alla fine della scorsa legislatura che ora si sta consolidando ulteriormente, come raccontano i dati economici.

Questo non significa che tutto vada bene, o che torneremo con uno schiocco di dita ai livelli occupazionali e di ricchezza pre-crisi, quando il segreto bancario iniettava risorse ingentissime nel bilancio dello Stato, senza bisogno di fare nessuna fatica. Ora dobbiamo riassettarci su una nuova realtà e competere con Paesi molto agguerriti, che come noi stanno cercando di agganciare il treno della crescita.

Leggi l’intervento completo.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy