Rimini. Mille riminesi in fuga dalla tassa

Manuel Spadazzi – Il Resto del CarlinoMille riminesi in fuga dalla tassaCartello restituito per non pagare l’imposta sui passi carrai

RIMINI. Che fa, passa? «Passo, passo…». Tanti riminesi l’hanno già fatto. Pur di non pagare la tassa sui passi carrai, reintrodotta dal Comune di Rimini dopo sette anni, hanno deciso di rinunciare al cartello e al relativo permesso. Palazzo Garampi ha dato tempo fino alla fine di maggio per riconsegnare il cartello e rinunciare al passo carraio. In questi mesi già più di mille riminesi, titolari di altrettanti passi carrai, hanno deciso di restituirli. Ma mancano ancora venti giorni esatti alla scadenza: vista l’affluenza record agli uffici, è facile immaginare che altre centinaia di riminesi rinuncino al loro passo carraio per evitare di pagare l’imposta. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy