San Marino. Il Congresso di Stato risponde alla CSU: ‘Disponibili al confronto’

SAN MARINO. “Se la CSU intende avviare un confronto diretto sul tema, il governo – come ha sempre dimostrato e manifestato ai tavoli di confronto – è disponibile”: così il Congresso di Stato in risposta alla nota sulla patrimoniale inviata dalla CSU.

Il Congresso di Stato ha esaminato la nota inviata dalla Centrale Sindacale Unitaria al governo e ai membri del Consiglio Grande e Generale in merito all’imposta straordinaria sui patrimoni.
Il Congresso di Stato ritiene legittime alcune considerazioni avanzate dalla CSU, anche alla luce del fatto che parte di esse sono già contenute nelle linee guida dell’azione dell’esecutivo.
La lotta all’evasione e all’elusione fiscale è uno degli elementi tenuti in forte considerazione dal governo e alcune delle proposte avanzate dalla CSU sono oggetto di valutazione in termini attuativi.
Così come l’accertamento delle responsabilità, mediante le specifiche iniziative disciplinate dalle leggi vigenti, verso i responsabili di quanto avvenuto nel settore bancario nel corso dell’ultimo decennio.

Leggi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy