Rimini. Rubano video hot a 15enne e poi lo mettono in rete

Andrea Rossini – Corriere Romagna“Rubano”un video erotico a una 15enne e poi lo diffondono in Rete a sua insaputaLa ragazza aveva perso e poi ritrovato il telefonino durante una manifestazione sportivaA distanza di settimane il filmato diventa virale: lei s’improvvisa detective e individua i responsabili

RIMINI. “Rubano”un video dal contenuto erotico dal telefonino di una quindicenne “distratta”(lo aveva lasciato incustodito) e lo spediscono ai loro amici. Una “bravata” che rischia di costare cara agli incoscienti autori dello “scherzo”. Quelle immagini, infatti, sono circolate su “Whatsapp” e passando di gruppo in gruppo, attraverso una compagna di scuola, sono tornate nelle mani della stessa protagonista.

La vittima, una studentessa come tante altre, è rimasta di sasso: era completamente ignara del “furto”. Non aveva mai condiviso con nessuno il filmato, realizzato da lei mentre era sola e nell’intimità della propria stanza. Frutto dell’ingenuità di una adolescente che, alle prese con la scoperta del proprio corpo, gioca a fare la grande. Adesso delle brutte nubi rischiano di addensarsi sulla sua vita e sui rapporti con gli altri. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy