Rimini. Il giudice ‘spegne’ l’autovelox «Nascosto dai cartelli pubblicitari»

RIMINI. Manuel Spadazzi, Il Resto del Carlino: Il giudice ‘spegne’ l’autovelox «Nascosto dai cartelli pubblicitari»/Annullata la multa in via Settembrini: ora tanti riminesi sperano

L’autovelox di via Settembrini? Per il giudice di pace non è abbastanza visibile. Un cartellone pubblicitario ne occulta la vista e «non rende percepibile la presenza dell’impianto agli automobilisti». Morale della favola: multa annullata e Prefettura costretta a risarcire l’automobilista con 243 euro. «E’ la prima sentenza che arriva sui casi che avevamo impugnato, ma rappresenta un precedente molto importante. Molti ricorsi riguardano proprio l’autovelox fisso di via Settembrini», spiega l’avvocato Massimilano Nicolai. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy