San Marino. Giochi del Mediterraneo 2018: quattro sammarinesi a Tarragona

SAN MARINO. Tennistavolo, Atletica e Taekwondo rappresentati ai Giochi del Mediterraneo 2018

[c. s.] Si è appena appreso che, ieri sera, si è riunito il Comitato Esecutivo del CONS per discutere un corposo ordine del giorno, compresa la partecipazione di atleti sammarinesi ai prossimi Giochi del Mediterraneo a Tarragona. Ebbene, ascoltato il parere della Commissione Tecnica sulla composizione della squadra che sta prendendo forma, è stato ufficializzato che sono state chieste ed ottenute tre wild card per giovani che il Comitato Olimpico considera promettenti: Chiara MORRI per il Tennistavolo, Francesco MOLINARI per l’Atletica e Francesco MAIANI (c.n. 3° dan -80 kg.) per il Taekwondo.

Nei prossimi giorni sarà ufficializzata la delegazione definitiva, comprensiva di tecnici ed ufficiali e contemporaneamente saranno svelati i dettagli della trasferta in Spagna, le date dell’udienza con gli Eccellentissimi Capitani Reggenti e dell’incontro con la stampa.
Pertanto, il nostro Francesco, va così ad aggiungersi all’altro rappresentante della nostra arte marziale Michele CECCARONI (c.n. 3° dan -68 kg.), già qualificato per la prossima manifestazione spagnola e che giunse quinto nella precedente edizione di Mersin (Turchia) nel 2013.
E’ la prima volta in assoluto che due rappresentanti sammarinesi, nella stessa disciplina ed in due categorie diverse del Taekwondo, sono schierati ad un torneo così prestigioso, giunto ormai alla XVIII^ edizione, che si svolgerà dal 20 Giugno al 1° luglio prossimi, dove ci saranno i migliori agonisti dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo.
La trasferta in terra iberica sarà preceduta da due altri eventi di grande portata.
Nel prossimo fine settimana (01-02 e 03 giugno), visti i risultati ottenuti dagli atleti bianco-azzurri in campo nazionale italiano, il Presidente Giovanni Ugolini, è stato invitato dal CONI e dalla FITA (Federazione Italiana Taekwondo), al Foro Italico in Roma per il World Taekwondo Gran Prix 2018 (G-4), poiché farà parte del Comitato d’Onore della gara, dove sono iscritti i più forti atleti del mondo, che devono ancora qualificarsi per Tokio 2020.
Poi, nel week end successivo (08-09 e 10 giugno), salirà nuovamente sul Titano il Gran Maestro Park Young Ghil – c.n. 9° dan (Direttore Sportivo della Federazione Italiana Taekwondo FITA e TSM), per il suo secondo stage formativo annuale di combattimento, con l’intento di saggiare la condizione dei fighters sammarinesi e fornire le sue celebri indicazioni.
Ancora una volta, il Club Taekwondo San Marino, unitamente a tutto lo sport sammarinese, prova enorme soddisfazione per lo stupendo risultato raggiunto dai propri fighters che stimola ulteriormente tutti gli altri atleti della nostra disciplina.

Giovanni UGOLINI (Presidente T.S.M.)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy