Rimini. La lunga notte della Novarese: la musica più forte del degrado

Manuel Spadazzi. Il Resto del Carlino: La lunga notte della Novarese: la musica più forte del degrado / Dalla festa una lezione per recuperare i luoghi abbandonati.

RIMINI. SEMBRAVA di stare a Berlino o ad Amsterdam, più che a Rimini. Nemmeno la Novarese sembrava più la stessa. Da cattedrale nel deserto e monumento dell’abbandono, per una notte l’ex colonia di Miramare ha messo l’abito della festa diventando la più bella discoteca che la Riviera potesse inventarsi. Anche i più scettici hanno dovuto ricredersi, di fronte allo spettacolo offerto dal party organizzato da Jaegermeister nella vecchia colonia. Una festa che è andata avanti fino a tarda notte, richiamando nel corso della serata più di 5.500 persone. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy