San Marino. Meteo: energia instabile nell’aria, fino a giovedi nuvole e rovesci pomeridiani

Temporali, localmente di forte intensità. stanno interessando in queste ore (mattina di martedì 12 giugno) la Lombardia, il Veneto, il Friuli-Venezia-Giulia. Altre celle temporalesche si stanno formando sul mar Tirreno centrale in direzione Liguria, Toscana e Lazio, indice dell’energia temporalesca che si sta attivando sull’Italia e su San Marino.
Nelle prossime ore dunque nuvole cumuliformi e rovesci temporaleschi interesseranno le regioni centrali portandosi dalla Toscana verso l’entroterra appenninico tosco-emiliano in propagazione verso la Romagna (qui nuvole e rovesci sono attesi nel pomeriggio/sera).
Domani, mercoledì 13 giugno, si replica con nuvolosità in aumento nelle ore pomeridiane e rischio di temporali in movimento dalla Carpegna verso San Marino e costa romagnola.
Giovedì 14 giugno il minino dal mar Tirreno meridionale si porterà verso il basso Adriatico attivando venti freschi nord-orientali verso la Romagna e San Marino dove dunque insisteranno nuvole e piogge già da mattino.
Attenuazione dei fenomeni nel corso della sera di giovedì quando i fenomeni si porteranno verso le regioni adriatiche meridionali ed ampie schiarite si apriranno su San Marino.
Miglioramento confermato per la giornata di venerdì 15 giugno

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy