San Marino. Psd: “Repubblica Futura non può parlare di vecchia politica”

SAN MARINO. Prosegue il botta e risposta tra Repubblica Futura e Partito dei Socialisti e dei Democratici. Dopo l’affondo del partito di maggioranza dal titolo “Amnesia colletive”, a tornare ora alla carica è il Psd.

L’amnesia collettiva che viene attribuita al PSD fa sorridere, perché non esiste; quella cosiddetta “retrograda” invece, da cui è affetta Repubblica Futura, è sotto gli occhi di tutti. Con la seconda, il problema si manifesta nell’incapacità di ricordare eventi avvenuti precedentemente l’evento morboso, e completa lucidità per tutto ciò che è accaduto successivamente ovvero in questa legislatura.

Leggi l’intervento completo. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy