San Marino. Meteo: in arrivo la sciabolata temporalesca nordica,locali bombe d’acqua e grandinate

La sciabolata temporalesca nordica è entrata in scena, temporali, grandine e forti raffiche di vento stanno investendo in questi minuti (ore 9.00) l’Istria, la Croazia e il nordest Italia (padovano, vicentino e veneziano). Nel corso del mattino si andrà a formare un micro minimo depressionario sul medio-alto Adriatico il quale calamiterà il maltempo temporalesco, a partire dalle prime ore del pomeriggio, verso la Romagna, San Marino e le Marche.
Temporali localmente intensi con rischio di locali bombe d’acqua e grandine interesseranno nel pomeriggio la zona della dorsale appenninica dell’Emilia meridionale e della Romagna verso il bolognese, Imola, Forlì per poi concentrarsi verso il cesenate, il riminese e San Marino;  in seguito la cella temporalesca scivolerà velocemente verso la costa pesarese, Sinigallia e Ancora,e verso Pescara. Prestare dunque molta attenzione nelle zone sopra elencate durante la fascia oraria 13-20.
Dopo il passaggio dei temporali è atteso un veloce miglioramento, a San Marino già nel corso della sera, quando l’entrata dell’aria fredda nordica farà calare la temperatura sensibilmente, in città a San Marino la massima si porterà al di sotto dei 20°C e la minima addirittura al di sotto dei 15°C (13-14°C). Seguirà un weekend nel complesso soleggiato anche se la temperatura si manterrà al di sotto della media stagionale, gradevole comunque in pianura e in spiaggia.
Un nuovo impulso perturbato, se pur debole, è atteso nel corso della sera/notte di domenica 24 giugno e la mattina di lunedì 25 giugno quando nuvole e rovesci di pioggia interesseranno il nordest Italia e il medio-alto Adriatico, ivi compresa San Marino.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy