Rimini. Rimini mette ‘Al Mèni’ sugli Usa «Porteremo il circo a New York»

Manuel Spadazzi. Il Resto del Carlino: Rimini mette ‘Al Mèni’ sugli Usa «Porteremo il circo a New York» / Ieri l’annuncio di Massimo Bottura, rieletto miglior chef del mondo.

RIMINI. L’INNO di Mameli, nel circo felliniano di Al Mèni, risuona come dopo una vittoria dell’Italia ai Mondiali. E in effetti è come se avessimo appena vinto i Mondiali della cucina, grazie (per la seconda volta) a Massimo Bottura. Sul tetto del mondo degli chef ci era già salito nel 2016, e pochi giorni fa a Bilbao ha centrato il bis. La sua Osteria Francescana di Modena è stata incoronata ancora una volta il miglior ristorante del mondo. NON POTEVA che partire dalla festa per Bottura, genio dei fornelli e della comunicazione, l’inventore di Al Mèni, questa quinta edizione del circo dei cuochi in piazzale Fellini. Niente tappeto rosso ad attenderlo, ma le balle di fieno che ornano il circo, e ancora una forma di Parmigiano Reggiano e Il libro dei sogni di Fellini donatogli dal sindaco Andrea Gnassi, che lo ha accolto ieri insieme al presidente della Regione Stefano Bonaccini. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy