San Marino. Presentato dal Segretario Michelotti il Piano di Gestione Unesco

SAN MARINO. Illustrati anche i compiti dell’Unità di Coordinamento Unesco. Il Piano sarà oggetto di confronto con tutti gli attori interessati.

[c.s.] Nel giorno in cui la Repubblica di San Marino celebrava il decimo anniversario dell’iscrizione nella Lista del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, gli Eccellentissimi Capitani Reggenti Stefano Palmieri e Matteo Ciacci hanno ricevuto in Udienza le Segreterie di Stato, l’Ambasciatore d’Italia, le Autorità e Funzionari per testimoniare l’importanza di questo risultato straordinario, ottenuto nel 2008 grazie ad un formidabile lavoro di squadra magistralmente coordinato dall’allora Delegato Permanente Sammarinese presso l’Unesco Edith Tamagnini.

I Segretari di Stato alla Cultura Marco Podeschi e al Territorio, Ambiente e Turismo Augusto Michelotti hanno sottolineato il percorso che la Repubblica ha svolto in questi dieci anni e come ci sia ancora tanto da fare per valorizzare il patrimonio tangibile e intangibile che ci è stato riconosciuto a livello universale. (…)

Leggi il comunicato integrale

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy