San Marino. Anis: “Scelte che riguardano tutti”

Daniele Bartolucci Fixing Dalle riforme strutturali al Bilancio dello Stato, senza dimenticare l’economia reale, “fondamentale per lo sviluppo” / ANIS: “Scelte che riguardano tutti” / Il nuovo Consiglio Direttivo ha incontrato Governo, partiti politici, sindacati e associazioni di categoria richiamando tutti alla massima coesione e condivisione: “Servono interventi straordinari, collaboriamo”

SAN MARINO Più coesione tra le parti sociali e politiche del Paese, più collaborazione con il Governo e più economia reale nel Piano di Stabilità, quella che sta mantenendo in piedi San Marino e che potrà dare sviluppo in futuro. È questa la sintesi degli incontri che il nuovo Consiglio Direttivo di ANIS ha organizzato questa settimana proprio in vista delle importanti decisioni – anzi, “straordinarie scelte” ha sottolineato la Presidente Neni Rossini – che San Marino dovrà compiere nei prossimi mesi. Scelte dettate dalla difficoltà del Bilancio dello Stato, il cui deficit è aumentato ancora, ma anche dall’urgenza con cui si deve intervenire per mettere in sicurezza il sistema bancario, perché a sua volta possa sostenere lo sviluppo delle imprese e soddisfare le esigenze delle famiglie sammarinesi. Senza dimenticare la riforma del sistema pensionistico, oggi insostenibile e in prospettiva anche molto “oneroso” per lo Stato stesso; la spending review in cui si inserisce anche il nuovo contratto del Settore Pubblico; la Sanità, probabilmente troppo costosa per restare del tutto gratuita. Ma soprattutto l’economia reale, fatta di grandi e piccole imprese che ogni giorno competono sui mercati e avrebbero bisogno di un maggior sostegno da parte dello Stato per farlo nel migliore dei modi, senza ostacoli burocratici (interni ma soprattutto esterni, imposti dall’Italia o dall’Europa, con cui va trovata una serie di accordi in tal senso) per essere almeno messe nelle stesse condizioni. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy