Rimini. Non pagò gli alimenti alla moglie: pensionato arrestato dopo 15 anni

Andrea Rossini. Corriere Romagna: Non pagò gli alimenti alla moglie: pensionato arrestato dopo 15 anni / Condannato in contumacia a otto mesi viene dichiarato irreperibile e perde la “condizionale”. Finisce in manette all’approdo in hotel a Rimini, trascorre il Ferragosto dietro le sbarre.

RIMINI. Sognava di trascorrere un Ferragosto tranquillo sulle spiagge di Rimini, ma invece lo ha passato dietro le sbarre del carcere. È la disavventura capitata a un pensionatomilanese di74 anni,difeso dall’avvocato Luca Campana: appena approdato in albergo si è ritrovato circondato dai poliziotti messi sulle sue tracce dal sistema delle schedine elettroniche. «Deve esserci un errore: non ho fatto niente», ha balbettato l’uomo, un ex artigiano. Invece no: era “ricercato”, senza saperlo, e chiamato a scontare la condanna di otto mesi per la mancata corresponsione degli alimentialla moglie, un fatto risalente a quasi 15 annifa. Condannatoincontumacia in via definitiva nel 2011, lui dice a sua insaputa, negli anni successivi è stato dichiarato irreperibile con tanto di revoca della sospensione condizionale che il giudice aveva tranquillamente concesso all’epoca del processo. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy