San Marino. I costi della MotoGP e i dubbi di Dim

SAN MARINO. Dim (Democrazia in Movimento) presenta un’interpellanza sul tema del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, chiedendo al Segretario di Stato Marco Podeschi ulteriori chiarimenti sull’investimento da oltre un milione di euro legato all’iniziativa.

Con riferimento alle delibere del Congresso di Stato, n°19 del 13 di Agosto 2018 e n°24 del 30 di Luglio 2018, inerenti la convenzione che lo Stato di San Marino ha ratificato con la Dorna Sports S.L. per l’organizzazione della consueta tappa della MotoGP Mondiale “Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini”, che come di consueto si svolgerà nel circuito motociclistico di Misano; tenuto conto altresì delle dichiarazioni rilasciate dal Segretario di Stato Marco Podeschi all’emittente SMTV nella giornata del 10 Agosto 2018, secondo cui: “E ‘ un bel progetto, sta generando un notevole indotto sia turistico ma non solo, visto che ci sono tante società che gravitano attorno al motomondiale; società anche sammarinesi. E’ un progetto su cui vale la pena investire; San Marino c’è. Insieme alla riviera, insieme alla Regione, insieme alla Provincia. Investire su un progetto. San Marino può giocare un buon ruolo in forte sinergia con la regione Emilia Romagna. 

Leggi l’interpellanza. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy