San Marino. Il “Comics” sorprende ancora. I commercianti spingono per altri eventi

La Serenissima: Il “Comics” sorprende ancora. I commercianti spingono per altri eventi

SAN MARINO. Si è chiusa anche quest’anno, con l’ennesimo grande successo e interesse di pubblico, “San Marino Comics”, il Festival del fumetto, della musica, del cosplay e dello steampunk. L’Unione sammarinese commercio e turismo, che sostiene questo evento sin dalla seconda edizione, fa sapere in un comunicato di essere soddisfatta per l’esito della quinta edizione del “Comics”: “Abbiamo voluto fortemente che le edizioni si svolgessero nella location ideale del nostro centro storico ed è stata una intuizione vincente perché gli ideatori, registi, coordinatori, anima e cuore del ‘San Marino Comics’, Paolo Gualdi e Pier Sante Mandrelli, hanno ampiamente dimostrato con i numeri, le presenze e i consensi che, anche con risorse limitate, se ci impegna e si dà l’anima anche senza clamori si riesce nell’impresa di fare molto bene anche in barba alle previsioni metereologiche avverse, al freddo e agli imprevisti che spesso capitano”. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy