San Marino. Guida sotto effetto di stupefacenti, patenti ritirate

SAN MARINO. Riceviamo e pubblichiamo un comunicato della Guardia di Rocca.

[c.s.] La Guardia di Rocca comunica che, a seguito di due diversi accertamenti eseguiti nella seconda parte della settimana, i militari del Distaccamento di Dogana hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due giovani cittadini italiani, ritenuti responsabili della guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti e per detenzione delle stesse.

 Il primo dei due casi ha fatto seguito agli esiti del controllo di mercoledì 29 agosto u.s., svolto in Fiorentino, nei confronti di due ragazzi che avevano destato il sospetto della pattuglia. Gli accertamenti hanno permesso di rinvenire una modica quantità di cannabis nello zaino del conducente. In considerazione degli elementi sorti quest’ultimo è stato accompagnato al pronto soccorso, per essere sottoposto alle analisi di rito ed i cui risultati hanno poi sancito la positività all’uso di droga.

La seconda delle circostanze è scaturita da un controllo transfrontaliero di valuta, svolto sabato 01 settembre u.s. all’ingresso del Confine di Dogana. In questa occasione il conducente dell’autovettura è stato trovato in possesso di modiche quantità di cannabis e di hashish, oltre che in visibile stato di alterazione psicofisica. In detta circostanza l’interessato ha rifiutato le analisi, ammettendo di fatto il proprio stato.

 Le sostanze stupefacenti, rinvenute nei due episodi, sono state oggetto di immediati sequestri così come anche le patenti di guida dei due prevenuti sono state ritirate, per i conseguenti provvedimenti di sospensione dalla circolazione.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy