San Marino. Residenza ai frontalieri, c’è il decreto. Renzi: “sarà emesso entro settembre”

L’informazione di San Marino: Residenza ai frontalieri, c’è il decreto. Renzi: “sarà emesso entro settembre”.

SAN MARINO. Residenza sammarinese anche per i lavoratori frontalieri. Non per tutti, però, ma solo per quanti lavorano da almeno 15 anni ed a tempo indeterminato a San Marino. E’ quanto prevede il decreto che il Governo varerà entro il mese e che ieri è stato esaminato il Commissione Esteri. Per quanto riguarda il numero poi sarà contentingetato e non dovrà superare le venti residenze concesse ogni anno. “Questa – spiega il segretario agli Esteri, Nicola Renzi – è la bozza del Decreto ‘Introduzione della residenza ordinaria per lavoratori frontalieri’ che deriva dal mandato della Finanziaria, in cui vi era stata la richiesta di poter prevedere uno strumento normativo per concedere la residenza a un numero definito di frontalieri. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy