San Marino. Martedì 18 settembre sciopero di 2 ore di tutti gli insegnanti

SAN MARINO. Si avvicina il giorno dello sciopero degli insegnanti di San Marino.

[c.s.] Le Federazioni Pubblico Impiego CSU ricordano a tutti i cittadini che per martedì 18 settembre è stato indetto uno sciopero di due ore per ogni turno di lavoro di tutto il personale docente (insegnanti iscritti o non iscritti alla CSU) di ogni ordine di scuola.

L’astensione dal lavoro degli insegnanti avrà le seguenti modalità:

– nella scuola secondaria superiore, nella media inferiore e nella scuola dell’infanzia, le prime due ore dell’orario di lavoro di ciascun insegnante;

– nella scuola elementare, le prime due ore per gli insegnanti che iniziano il turno del mattino all’apertura delle lezioni, le ultime due ore per tutti gli altri.

Molto importanti i motivi della protesta degli insegnanti:

– per difendere la qualità dell’offerta formativa;

– per garantire alle nuove generazioni le stesse opportunità;

– per essere parte attiva del cambiamento, contro gli atti unilaterali come il Decreto n. 83 del 10 luglio scorso;

– insieme ai genitori e alle famiglie per il futuro dei nostri bambini e ragazzi;

– per il futuro del paese.

Ricordiamo altresì che la CSU e le Federazioni Pubblico Impiego, con la partecipazione di una delegazione di insegnati, hanno richiesto ufficialmente un incontro con i capigruppo di maggioranza e opposizione, nella stessa giornata di martedì 19 settembre, nell’ambito dei lavori consiliari.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy