Rimini. Marijuana in gita, il prof di Religione denuncia un allievo

Corriere Romagna: Marijuana in gita, il prof di Religione denuncia un allievo

RIMINI I ragazzi in gita, provenienti da Bologna, si erano sparsi e mischiati tra loro nelle camere, in piena notte, come da “tradizione”. Quando però in una delle riunioni clandestine di rito è spuntata una “cann a”, la storia è rapidamente arrivata alle orecchie di un insegnante ancora sufficientemente “sveglio” da mettersi a capo di una specie di ronda per i corridoi e risalire, alla fine della personale indagine, al presunto responsabile della Marijuana in gita, il prof di Religione denuncia un allievo trasgressione. L’intransigente professore di religione, infatti, non ha sentito storie: ha chiamato la polizia. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy