San Marino. Rete e Mdsi: rimuovere immediatamente le persone collegate all’Advantage Financial

SAN MARINO. Rete e Mdsi indicano una rete di influenze ancora estesa e chiedono l’allontamaneto di “tutte le persone potenzialmente collegate alla cricca dell’Advantage Financial di Francesco Confuorti”.

Occorre bloccare tutto e alla svelta: il percorso di indebitamento estero, la cessione degli NPL, il bilancio di Cassa di Risparmio da -534 milioni, le fusioni bancarie. Occorre rimuovere immediatamente tutte le persone potenzialmente collegate alla cricca dell’Advantage Financial di Francesco Confuorti e i consulenti da loro nominati. Dalla seconda ordinanza del Tribunale sull’operazione Titoli scaturisce un quadro allarmante riguardo la pervasività della cricca che sta mettendo in ginocchio il paese. Già perché la sua influenza non si promana “solo” attraverso gli ex di Banca Centrale, i commissari inviati in Asset e l’ex CdA di Carisp, ma passa anche attraverso le società di consulenza incaricate in questi anni. Società interpellate quali organi terzi e quindi in teoria imparziali, società riconosciute a livello internazionale che però – se quanto riportato dall’ordinanza venisse confermato – si avvarrebbero di tecnici che parlano con il solito Confuorti. (…)

Leggi il comunicato integrale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy