San Marino. “Piazzolla, fisarmonica e orchestra” per la Rassegna Musicale d’autunno

SAN MARINO Per festeggiare il ventesimo compleanno, la Rassegna Musicale d’autunno mette in scena bella musica, giovani musicisti e un grande solista di fama internazionale come Sergio Scappini

[c.s.] Una fisarmonica. Un’orchestra. Un compleanno. Non potrebbe esserci ricetta migliore per festeggiare i 20 anni della Rassegna Musicale d’autunno che, con il settimo appuntamento di questa stagione, mette in scena tutti i valori di cui è sempre stata portatrice. La bella musica, innanzi tutto, con l’Orchestra della Camerata del Titano diretta dal Maestro Ciavatta; il coinvolgimento di giovani musicisti, che in questo caso sono Matteo Valtellina, Silvano Bollini, Luca Casadei e Valerio Scacchi; un grande solista di fama internazionale come Sergio Scappini. Il Maestro suona uno strumento molto antico, qual è la fisarmonica, che studia, esplora, esegue nelle sue potenzialità innovative derivanti dalla versione digitale. Infatti, sfruttando l’elettronica, Scappini, che è docente al Conservatorio di Milano, sta portando avanti da tempo un interessante programma di ricerca e quando mette le mani sulla tastiera la sua bravura è tale da scavare un abisso incandescente di emozioni.

E poi c’è il repertorio, studiato appositamente per un’occasione così importante, con due prime assolute con brani di Reghezza e Spazzoli, l’omaggio alla musica classica con “La primavera” di Vivaldi; e tanto Piazzolla. Tutto racchiuso nel titolo: “Piazzolla, fisarmonica e orchestra”.

L’appuntamento per appassionati e non solo è domenica pomeriggio, 18 novembre, ore 16,30, al Teatro Titano.

Come sempre, l’organizzazione è firmata da Camerata del Titano con la sponsorizzazione della Cassa di Risparmio.

Ingresso, 10 euro

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy