Riccione. Violenta le cinque nipotine per anni: arrestato un aiutante bagnino

Grazia Buscaglia: Violenta le cinque nipotine per anni Arrestato un aiutante bagnino / «Non ho fatto nulla», ha detto ai carabinieri che lo ammanettavano

Ha violentato per anni le sue cinque nipotine quando erano bambine, sei anni o poco più. Poco importava che di tre bimbe fosse lo zio materno e delle altre due addirittura il nonno paterno. A lui, 68enne di origine ecuadoregna, ma da più di dieci anni trapiantato a Riccione dove lavorava come aiutante bagnino durante la stagione estiva, importava solo soddisfare i suoi istinti sessuali, facendo del male alle piccole. Ieri mattina i carabinieri di Riccione sono andati a cercarlo prima nella sua abitazione nella Perla Verde, poi in quella dove lavora la moglie come badante e l’hanno ammanettato. Il 22 dicembre il sostituto procuratore Davide Ercolani, titolare dell’inchiesta, aveva avanzato la richiesta di misura cautelare in carcere per violenza sessuale e nel giro di 48 ore è stata concessa e firmata dal gip, Benedetta Vitolo. Troppo pesanti le accuse che gravavano sulla testa del ‘nonno orco’ e troppo grande il timore che l’uomo potesse fuggire in Ecuador. Quando i militari della Compagnia di Riccione, guidati dal capitano Marco Califano, hanno messo le manette ai polsi del 68enne aiutato bagnino, contestandogli l’accusa di violenza sessuale aggravata dal fatto che compiuta su vittime con meno di 10 anni e legate a lui dal vincolo di parentela, si è limitato a negare, scuotendo la testa e dicendo: «Vedremo, vedremo». Non sa che rischia quindici anni di carcere per le nefandezze che, stando alle accuse delle cinque ragazze, potrebbe aver commesso. Per più di 20 anni, dal 1995 al 2017, in Ecuador prima, a Riccione poi, avrebbe usato violenza sulle nipotine, tutte minorenni. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy