San Marino. “Prima i sammarinesi” contro le residenze ai frontalieri e la legge Zafferani

“Prima i sammarinesi”, recente formazione politica nata sul Titano, attacca il Governo sul rapporto con i frontalieri a discapito dei cittadini e dei giovani sammarinesi.

Il governo sammarinese è allo sbando ed è oramai palese a tutti i cittadini. 
Il Paese è più povero di due anni fa, ed il futuro economico dei sammarinesi è a rischio. 
Il governo delle aperture a tutto e a tutti deve finire; i cittadini devono infatti sapere che questa settimana il medesimo, dopo aver fallito il progetto delle residenze qualificate da dare ad imprenditori facoltosi, grazie al decreto 154/2018, POTRA’ SORTEGGIARE, avete letto bene POTRA’ SORTEGGIARE, 20 residenze da dare ai frontalieri che lavorano a San Marino da più da 15 anni. 
E’ ovvio che con loro entreranno, con il ricongiungimento familiare, anche tutte le loro famiglie con aggravio di spese per tutto il nostro sistema. (…)

Leggi il comunicato integrale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy