San Marino. “Io vittima di razzismo” Bahiano apre un caso che scuote il campionato

Andrea Lattanzi: “Io vittima di razzismo” Bahiano apre un caso che scuote il campionato / L’attaccante brasiliano del Pennarossa denuncia una frase offensiva da parte di un giocatore del Murata. La società bianconera reagisce: “Nessuna lite, nessuna polemica”

Episodio di razzismo nel calcio sammarinese? Sabato scorso in Murata-Pennarossa, partita valida per il quinto turno della seconda fase del campionato, pare che dopo una decina di minuti dall’avvio del secondo tempo il centrocampista bianconero Marco Cecchetti abbia rivolto all’attaccante biancorosso Franklin Bahiano un insulto razzista. L’arbitro Barbeno avrebbe impiegato addirittura diversi minuti prima di interrompere definitivamente l’accesa discussione tra i giocatori delle due squadre, in particolare quella tra Cecchetti e Bahiano, e far proseguire la partita, vinta alla fine 1-0 dal Murata, sul campo sportivo di Montecchio. Ora tocca capire se la Procura Federale della Federazione sammarinese giuoco calcio, nei prossimi giorni, aprirà o no un fascicolo per andare a fondo su questa vicenda. (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy