San Marino. Maxi frode fiscale da 23 mln di euro tra Fano e le Repubbliche Baltiche

Maxi frode fiscale da 23 mln di euro tra Fano e le Repubbliche Baltiche / Recuperate totalmente le imposte evase, 6 milioni in totale; Una parte del denaro dissequestrato si trovava in una banca di San Marino

Una maxi frode fiscale per 23 milioni di euro è emersa da un’indagine congiunta tra Agenzia delle Entrate di Pesaro e Urbino e Guardia di Finanza di Fano, con la collaborazione della Procura di Pesaro. L’organizzazione aveva centro logistico a Fano e coinvolgeva diverse altre regioni, ed era finalizzata all’evasione fiscale internazionale mediante la creazione di un complesso schema comprendente più società, alcune delle quali ubicate in Lettonia e Lituania e attive nella commercializzazione di articoli di abbigliamento griffati (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy